Rubinetti a leva clinica

Igiene e praticità sono le caratteristiche chiave dei nostri rubinetti leva clinica. Il rubinetto è dotato di una leva clinica che si può aprire con il gomito, garantendo una maggiore igiene dato che non è necessario nessun contatto con le mani. La scelta di un rubinetto a leva clinica è particolarmente indicata per ambienti che richiedono massima igiene come le cliniche e gli ospedali, case di cura e residenze per anziani, oltre che per gli spazi pubblici in generale. L'igiene delle mani è una componente fondamentale della prevenzione delle infezioni in ambito sanitario, per questo i rubinetti a leva clinica sono la soluzione ideale che soddisfa i requisiti relativi alle norme igieniche ed alla praticità richiesta nelle infrastrutture sanitarie. I medici che entrano o escono dalla sala operatoria o che devono svolgere delle visite possono lavarsi le mani senza toccare il rubinetto o altre parti del lavandino.

Resetta filtri

Destinazione

Comando

Installazione

Materiale

Hai una domanda sui nostri prodotti? Contattaci subito, ti risponderemo appena possibile:

Contattaci

Ergonomia e funzionalità
Le manopole di controllo di miscelatori e rubinetti convenzionali non sono progettate per una facile presa. Inoltre, il movimento richiesto per regolare la portata e la temperatura non è sempre facile. Di conseguenza, gli utenti devono fare uno sforzo maggiore per aprire e chiudere l’acqua oltre a dover toccare le manopole con le mani. Nel caso dei miscelatori a leva clinica termostatici progressivi, invece, lo stesso movimento laterale apre il flusso d’acqua e regola la temperatura. I nostri comandi sono ergonomici e facili da usare e adatti a pazienti di ospedali, anziani o persona con mobilità limitata.

Accessibilità
I rubinetti a leva clinica sono estremamente accessibili rispetto ai rubinetti tradizionali ed è per questo che risultano perfettamente indicati per gli ambienti pubblici dove l’utilizzo del bagno è destinato a persone disabili, persone con difficoltà motorie ed anziani.
Grazie alla dotazione di una leva più lunga è possibile attivare l’erogazione dell’acqua secondo la temperatura desiderata in totale semplicità, anche per quelle persone che hanno una mobilità limitata..

Robustezza
Il materiale utilizzato è l’ottone che garantisce un’elevata resistenza alle abrasioni, all’umidità, agli sbalzi termici ed all’azione corrosiva degli agenti esterni. La parte esterna è in finitura cromata. La leva clinica è appositamente progettata per gli operatori sanitari e i pazienti con mobilità ridotta, e può essere controllata senza contatto manuale utilizzando il polso, l’avambraccio o il gomito.

Varietà
Tra le nostre soluzioni, potete trovare rubinetti e miscelatori a leva clinica a muro o per lavabo. Se lo spazio di lavoro è limitato o il bagno piccolo, un rubinetto a parete può rivelarsi la soluzione ideale: non richiede un’ampia area del piano di lavoro, quindi è ideale per spazi ristretti dove bisogna approfittare di tutto lo spazio disponibile. Avere il rubinetto a leva clinica montato a muro consente anche maggiore libertà e flessibilità perché non richiede nessun tipo di lavandino specifico. I rubinetti e miscelatori a leva clinica per lavandino sono, invece ideali per spazi più ampi e per garantire facile accessibilità per tutti i tipi di utenti. Idral propone anche miscelatori termostatici progressivi a leva clinica: la regolazione della temperatura avviene azionando la leva clinica che in maniera progressiva miscela l’acqua passando dalla temperatura fredda (in posizione di chiusura) alla temperatura massima di 38°(in corrispondenza della fine corsa della leva).