News

Ausili sanitari per anziani: igiene per la protezione contro i contagi

28/09/2020
ausili sanitari anziani

Per introdurre il tema degli ausili sanitari per anziani, una breve premessa: in questo momento, il controllo dei rischi di contaminazione batterica è una priorità per tutti, ma in particolare per le infrastrutture ospedaliere e le case di cura che devono proteggere il personale, i malati e le persone anziane. Infatti, i senior spesso si trovano in una situazione di maggiore vulnerabilità rispetto a diverse infezioni, dall’influenza al COVID, poiché spesso sono persone con patologie preesistenti. Inoltre, gli anziani che vivono in residenza o si trovano in ospedale tendono ad avere contatti molto stretti con gli altri residenti, oltre che con il personale e trascorrono molto tempo in ambienti chiusi. È necessario, quindi, ripensare queste infrastrutture e in particolare il bagno: in termini di sicurezza, senz’altro, ma anche di igiene.

Il bagno è un luogo particolarmente pericoloso per gli anziani: superfici dure, piccoli spazi, molti angoli, spigoli e schizzi d’acqua creano le condizioni ideali per incidenti e cadute. La soluzione è progettare il bagno per fornire maggiore sicurezza e – per quanto possibile – indipendenza, usando sanitari ergonomici e WC più alti, che rendano più semplice sedersi e alzarsi, e installando ausili per anziani che possano essere d’aiuto nei movimenti.

Ma questo non è tutto. Oggi è importantissimo prendere in considerazione l’uso dei materiali e la facilità della pulizia degli accessori sanitari, in modo da massimizzare l’igiene e la sicurezza contro i contagi incrociati. Una soluzione molto interessante in questo senso, sono gli ausili per anziani di Idral, come i maniglioni di supporto e i seggiolini per la doccia. Infatti, tali ausili per anziani sono rivestiti di un materiale speciale chiamato Rilsan®, che non solo aumenta la durabilità dei prodotti, ma limita anche la proliferazione dei batteri. Il Rilsan® limita lo sviluppo dei germi perché contiene un agente antimicrobico che riduce i rischi di contaminazione e la crescita di microrganismi sulla superficie degli ausili.

Test accurati hanno dimostrato che grazie a questo materiale la contaminazione batterica iniziale si riduce del 99,99% dopo 24 ore di contatto con la superficie, abbassando la probabilità di contaminazione incrociata. Inoltre, grazie alla superficie liscia e resistente e il disegno ergonomico, i nostri ausili sanitari per anziani sono particolarmente facili da pulire e mantenere nelle condizioni ideali d’igiene e sicurezza.