Camping Village di Dormelletto, Lago Maggiore

Immerso in una vegetazione rigogliosa e curata sulle sponde del Lago Maggiore, il Camping Village di Dormelletto offre confortevoli maxicaravan, spaziose villette ed eleganti appartamenti, oltre alle piazzole per il campeggio.

Scheda

Questa struttura turistica è l’ideale per le famiglie che cercano una vacanza serena, all’aria aperta, all’insegna del relax, dove i bambini possono divertirsi in un ambiente tranquillo e sicuro. La comodità e funzionalità di questa struttura turistica si riflette nei servizi igienici dove Idral è presente con soluzioni idrotermosanitarie specifiche per comunità e per bambini.

Il Camping Village Lago Maggiore è stato recentemente ristrutturato e nei bagni comuni sono stati installati i prodotti della serie MODERN sia come lavapiedi per la spiaggia e la piscina sia come rubinetti a parete per lavello.
Questi rubinetti sono, infatti, estremamente versatili, grazie alla resistenza dei materiali, alla robustezza del meccanismo di controllo e al disegno moderno.

Inoltre per i lavabi dei bagni sono stati installati i miscelatori elettronici 02515. Uno dei punti forti di questo prodotto è il sistema antilegionella, che eroga automaticamente un flusso d’acqua ogni 24 ore per evitare il ristagno dell’acqua e la proliferazione di batteri.

Per le docce, il campeggio ha scelto il miscelatore temporizzato ad incasso per doccia Minimal 08142 dotato del soffione doccia antovandalo 09033/1.
Questi prodotti offrono una resistenza superiore rispetto ai rubinetti tradizionali, testata in condizioni estreme nei nostri laboratori.

L’area che sicuramente rende questo progetto così speciale sono i bagni dei bambini, dove sono stati installati i simpatici rubinetti elettronici KIDS, disegnati per le esigenze dei più piccoli.
I rubinetti della serie KIDS sono colorati personaggi che rendono l’uso del bagno più piacevole e sicuro… e lavarsi le mani diventa un gioco.
Tutte queste soluzioni garantiscono la massima igiene, non richiedendo nessun contatto manuale per chiudere il flusso d’acqua, e minimizzano lo spreco di acqua che per le infrastrutture turistiche può rappresentare un 50% in più rispetto all’ambito domestico, permettendo di ottenere un importante risparmio.