News

Visione 2021: Affrontare il futuro con determinazione, innovazione e creatività

09/02/2021
futuro 2021

Nel 2020, il mondo ha affrontato una situazione di emergenza inedita e sfidante, che purtroppo non è ancora terminata. Gli indizi ci fanno essere ottimisti per il futuro, ma la realtà ci dice che il Covid è ancora un fattore con cui abbiamo a che fare ogni giorno. Inutile negarlo, ci siamo spaventati molto per le perdite di fatturato delle nostre aziende, ma è anche vero che la crisi ha stimolato le nostre capacità di reazione e ci ha messi alla prova: sono questi i momenti in cui nascono le strategie e si fanno progressi nella creatività. La crisi ha generato una sfida e ci ha spinto a superarla.

Di fronte all’emergenza, le aziende sono costrette a ragionare sulle priorità: disponendo di meno risorse, sono obbligate a ottimizzarle per ottenere i migliori risultati.

Proprio per questo Idral, che da tempo è diventata parte integrante del fenomeno Industria 4.0, continua ad investire per ottimizzare i processi produttivi: nel 2020 abbiamo iniziato a tracciare il percorso di lean manufacturing che proseguirà nel 2021 con l’attuazione di nuovi processi che ci permetteranno di migliorare ulteriormente le nostre prestazioni e l’agilità nei confronti del mercato.

Nel 2021, ci aspettiamo un mercato mondiale ancora con grosse difficolta e restrizioni. La pandemia ha cambiato dinamiche sociali, ha favorito la digitalizzazione e ha rivoluzionato l’approccio per mantenere vive le relazioni che sono alla base di ogni attività economica.

Nasceranno nuove prospettive in Italia quando il bonus idrico prenderà piede, e ci sarà anche il bonus rubinetti che contribuirà a sostenere il nostro settore. Sotto questo profilo, Idral è pronta da diversi anni: dal 2014 ha aderito alla Water Label, oggi chiamata “EUROPEANWATERLABEL”, ovvero all’Associazione Europea per il Risparmio Energetico e Idrico. A tal proposito, abbiamo una vasta gamma di prodotti conformi alle norme e che permettono di ottenere il Bonus Idrico.

I nostri progetti per il 2021

Nel 2021 abbiamo un programma pieno di attività, alcune delle quali erano già in programma lo scorso anno:

  • Nel 2020 Idral ha compiuto 50 anni. Purtroppo, la situazione non ci ha permesso di organizzare un evento per far conoscere alla nostra clientela gli sviluppi che abbiamo avuto negli anni e cosa siamo diventati: una media realtà produttiva italiana, ma anche un fiore all’occhiello del suo settore. Gli investimenti continui ci rendono pronti ad affrontare i cambiamenti di mercato, grazie anche ad un ciclo produttivo molto flessibile. Non applichiamo il concetto di innovazione solo alle funzionalità dei prodotti, ma anche alla tecnologia, al design, alla ricerca di materiali, ai processi produttivi e al rispetto dell’ambiente.
  • Presenteremo nuovi rubinetti elettronici di design sempre con la nostra filosofia di risparmio idrico e igiene, che in questo momento è particolarmente rilevante. Ci sarà il nuovo sistema incasso rivoluzionario che ci permetterà di dare libera scelta al tipo di rubinetto da utilizzare in un secondo tempo.
  • Potenzieremo il progetto di supporto ai progettisti per mezzo del nostro promoter che, oltre a fare visita e informare sulle varie soluzioni disponibili, è in grado di fare sopralluoghi, sviluppare capitolati e suggerire soluzioni, risolvere problematiche riscontrate nell’esecuzione dei lavori.
  • Pubblicheremo il nostro nuovo Portrait (Catalogo immagine aziendale), che farà capire meglio le potenzialità di Idral e suggerirà una serie di soluzioni attraverso le migliori referenze di strutture sanitarie e ricettive nel mondo, sempre nell’ottica del risparmio idrico e dell’igiene più accurata.
     
  • Sopperiremo alla mancanza delle manifestazioni fieristiche con il rafforzamento del marketing digitale per portare il maggior numero di informazioni agli operatori del settore. Parteciperemo inoltre a dei webinar dedicati e svilupperemo la nostra banca dati implementandola con il BIM.

Vi auguriamo un eccellente 2021 e siamo sempre al vostro servizio per qualsiasi dubbio o domanda relativo al nostro campo di esperienza.

Di Riccardo Poletti

Head of Sales & Marketing